Il Team Nuoto Modena nasce il 05 settembre del 2012, dopo una sinergia pluriennale sul campo ed una condivisione ricercata continuamente sugli obiettivi, una nuova società sportiva di nuoto, che si presenta come terminale operativo di tutte quelle energie che, le piccole Società, mettono quotidianamente nelle piscine dei nostri territori a servizio degli associati.

I soci fondatori ASD Nuoto Club Sassuolo e Polivalente Olimpia Vignola, dopo una breve dialogo e scambio di opinioni hanno concordato di dare il via a questa nuova entità alla quale ha aderito immediatamente anche il Pentathlon Modena, dove i sani campanilismi locali lasciano il posto ad un organismo sovra territoriale che diventa un’offerta ed uno stimolo importante per tutto il movimento natatorio.

Questo progetto, ambizioso negli intenti ma umile nell’approccio costitutivo, ha creato una società sportiva snella, efficiente e dinamica che risulta lo sbocco naturale per quegli atleti che, dopo la trafila da Esordienti nelle proprie Società di riferimento sul territorio, vogliano intraprendere un serio cammino nel mondo di Categoria e proseguire la loro attività agonistica in questo gruppo.

La serietà, la preparazione e l’esperienza del settore tecnico è indiscutibile come indiscutibili sono la mancanza di fini od obiettivi diversi da quello di una crescita psico-fisico-attitudinale dei nostri ragazzi, prima persone formate ed educate alla vita, poi, si auspica, abili e vincenti interpreti di uno sport sano basato sui valori della lealtà e della correttezza.

La permanenza delle attività quotidiane negli impianti di riferimento (Sassuolo e Vignola), la condivisione pratica dei percorsi di allenamento e crescita nel tempo, la prospettiva di poter offrire agli atleti sedute di allenamento settimanali congiunte in vasca lunga, l’esperienza in collegiale ad inizio stagione, la partecipazione in massa a meeting e gare federali, hanno rinsaldato in breve tempo i già ottimi rapporti che contraddistinguono le società fondatrici, mantenendo aperta la porta a tutti coloro che, in un progetto unitario provinciale ed eventualmente extra-provinciale vedono il futuro del nuoto giovanile in un confronto il più paritario possibile con le grandi entità cittadine o i poli federali che dominano incontrastati la scena del nuoto in regione e a livello nazionale.

Questi ultimi propositi rappresentano i sogni nel cassetto mirati a non dilapidare o perdere il tesoro costituito dagli atleti di una regione tra le più attive e prolifiche del nuoto; quello che ci guida ora è invece la convinzione che questo è l’unico modo per sopravvivere con dignità e per ovviare ad una serie di problemi nelle nostre piccole società di territorio dando risposte di offerta formativa di livello.

Fermo restando che, la persona con ogni sforzo e non il risultato ad ogni costo, sarà il motore di ogni proposta, decisione e attività di questa nuova società, ci presentiamo al cospetto dei nostri associati nella certezza di proporre un piccolo grande progetto per dare futuro e continuità al nostro settore sportivo.